home | cosa è | cooperazione | scuola diritti umani | convegno | attività | agenda | approfondimenti
, 21 agosto 2017 - cosa succede oggi?
Convegno
l'appuntamento annuale per approfondire alcune tematiche.

Sabato 17 e domenica 18 dicembre allo Spazio Gloria, via Varesina72, Como. Como come Lampedusa, Como come Ventimiglia. Como come tutte le altre città di frontiera chiamate a reggere l’impatto di una questione epocale della migrazione di milioni di persone in fuga da guerre, violenza e povertà spesso determinate proprio dalle politiche del primo mondo che disperatamente interi popoli cercano ora di raggiungere senza trovare accoglienza, ma muri.

Le migrazioni rendono palese l’inadeguatezza del modello economico liberista globale e pongono con urgenza l’indispensabilità del radicamento di nuove politiche sui diritti delle persone, sui diritti universali, sui diritti di tutti e di tutte.

Como ha offerto nell’estate di quest’anno uno straordinario esempio di politica dal basso con tanti cittadini e cittadine impegnati nella solidarietà e quindi nella costruzione di un nuovo mondo possibile. Ma Como può e vuole fare di più per dare piena evidenza al suo essere città di frontiera, Messaggera di Pace, esponente di spicco degli Enti locali per la Pace. Como può essere animatrice di un percorso che, partendo dalla Carta di Lampedusa che ha ben sancito i principi senza i quali verrebbe tradito il senso stesso del termine civiltà, inizi, con l’esperienza sviluppata con l’attivismo dei cittadini e delle cittadine e con il ruolo svolto dal Comune nel coordinamento delle iniziative, l’elaborazione culturale e politica di interventi concreti delle Amministrazioni locali e alla definizione di cosa la politica nazionale e europea devono fare per affrontare il fenomeno prendendo atto che non esiste alcuna emergenza, non c’è nulla di imprevisto o occasionale, straordinario o episodico, ma si tratta di trarre spunto dalle criticità da affrontare per rielaborare un modello più avanzato di convivenza di tutti e tutte e restare umani.

Per questo Coordinamento comasco per la Pace, Como senza frontiere e Itinerari migranti propongono il convegno A piedi liberi. diritti migranti: verso la Carta di Comoche si svolgerà allo Spazio Gloria il 17 e 18 dicembre. L’iniziativa vuole essere momento di incontro, di analisi, di narrazione e di elaborazione comune fra tutte le esperienze di accoglienza e di impegno per i diritti umani sviluppate in alcune “città di frontiera” oltre che momento di riflessione sul ruolo svolto dalla cosiddetta “Bella Como” senza trascurare le tante criticità e la gravità della situazione attuale e delle prospettive future.

Coordinamento comasco per la Pace, Itinerari migranti, Como senza frontiere in collaborazione con Acli Como, Arci Como, Asci Don Guanella, Associazione del Volontariato Comasco, Centro Servizi per il Volontariato di Como, ecoinformazioni Como, Giovani Democratici Como, WelCom – Osservatorio Migranti Como, IpsiaComo

Diritti migranti: verso la Carta di Como. Sabato 17 e domenica 18 dicembre 2016. Spazio Gloria, via Varesina 72, Como

Sabato 17 dicembre 2016, dalle 9 alle 13

A piedi liberi

Introduzione

Mario Forlano, presidente del Coordinamento comasco per la Pace

don Giusto della Valle, parroco di Rebbio

Nel mio paese Spettacolo a cura di Teatro gruppo popolare

L’impegno dei/delle giovani per l’accoglienza

Lorenzo Baldino, Consulta degli studenti Como

Alice Rossi, Unione degli studenti Como

L’accoglienza in Italia

Edda Pando, Milano senza frontiere

Intervento di chiusura a cura di Arte Migrante

Sabato 17 dicembre 2016, dalle 18

Errore di sistema spettacolo multimediale con Trammamuro dal vivo perecoinformazioni. Poi dolci e brindisi.

Sabato 17 dicembre 2016, alle  21

A Piedi Liberi Live concerto con Piero Dread Reggae Quartet e Kunta Percu

Domenica 18 dicembre 2016, dalle 10 alle 12

Laboratori di approfondimento

Qualità nell’accoglienza

Coordinano da Francesca Paini, Forum Terzo Settore Como e Martino Villani, Csv Como

Enti locali, forze dell’ordine e magistratura nel contrasto al migrabusiness

Coordina Tommaso Davide Fasola dei Gd Como

Cooperazione decentrata

Coordinano da Guido Milani e Giacomo Manfredi, ASCI don Guanella

Domenica 18 dicembre 2016, dalle 14,30 alle 18,30

Diritti migranti: verso la Carta di Como

Anna Francescato, Como Senza Frontiere

Andrea Quadroni e Michele Luppi, WelCom Osservatorio Migranti Como

Modera Laura Nava, vice-presidente del Coordinamento Comasco per la Pace

Mario Lucini, sindaco di Como

Federico Pirone, assessore Udine

Walter Massa, presidente Arci Liguria

Franco Bordo, parlamentare Sinistra italiana

Elly Schlein, parlamentare europea Possibile (in video)

Modera Mario Forlano, presidente del Coordinamento Comasco per la Pace

Dibattito.

Per info: info@comopace.org

Ufficio stampa: ecoinformazioni ecoinformazionicomo@gmail.com

 

 

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI:
RESOCONTO CONVEGNO - 16/12/2008
Agenzia stampa [ CONVEGNO ]
A MORTI RA MAFIA - 15/12/2008
[ CONVEGNO ]
RESOCONTO LABORATORIO CONVEGNO - 15/12/2008
Agenzia stampa [ CONVEGNO ]
RESOCONTO SESSIONE POMERIDIANA 14-12 CONVEGNO - 15/12/2008
Agenzia stampa [ CONVEGNO ]
NUOVE MAFIE NEL COMASCO LA MAPPA DELLE CONFISCHE - 15/12/2008
La mappa delle confische [ CONVEGNO ]
tutti gli articoli per: [ Convegno ]
realtà e prospettive dei diritti umani nelle diverse aree geografiche e culturali a 50 anni dall’approvazione della dichiarazione universale
Un bilancio del XX secolo, nella prospettiva dei Diritti Umani e della Pace, ad un passo dal terzo millennio
Le alternative possibili all'impero del denaro
la nonviolenza come pratica e progetto di libertà
le radici della nonviolenza
dedicato a Moreno Locatelli
Messaggi in bottiglia dal mare dell'informazione
tra europa e instabilità l'ex Jugoslavia e la Bosnia a dieci anni da Srebrenica e dagli accordi di Dayton
identità, appartenenze, diversità
decrescita e politiche di pace
I Diritti non sono migranti. Problemi, sogni e paure.
racconti, testimonianze e approfondimenti per una cultura di Pace
Le iniziative per i 15 anni di vita del Coordinamento Comasco per la Pace
Coordinamento Comasco per la Pace - Via Trieste 1 - 22073 Fino Mornasco - COMO
Tel. 031.927644 - Fax. 031.3540032 - email: info@comopace.org web: http://www.comopace.org/